Armando Zingales

Chimico

Nato a Catania il 16/02/1949

Attività professionale

Laureato in Chimica Industriale all’Università degli Studi di Catania nel 1973, a 24 anni  (110/110 e lode).

Specialista in Scienza e tecnica dei fenomeni di Corrosione – Università di Ferrara (1976)

Iscritto all’Albo professionale dal 1974.

Professore Universitario di ruolo dal 1985 di Chimica industriale all’Università Ca’ Foscari di Venezia, (in quiescenza dal novembre 2007); in precedenza, Assistente di ruolo e professore incaricato stabilizzato (dal 1974).

L’attività professionale è stata rivolta soprattutto alle perizie e consulenze in ambito giudiziario e stragiudiziale nei campi della sicurezza e igiene sul lavoro, protezione dell’ambiente e protezione dei materiali dal degrado, ivi compresi i manufatti storico-artistici.

 

Esperienza Ordinistica

Presidente dell’Ordine dei Chimici di Venezia (1986-1992), in precedenza, Consigliere segretario dello stesso Ordine.

Consigliere del Consiglio Nazionale dei Chimici (1992-1997) e poi Presidente dello stesso Consiglio Nazionale (1997-2016);

Membro della Commissione nazionale per la formazione continua nel settore salute (Min. della Salute) (dal 2008 al 2019);  Componente del direttivo del Consorzio per la Gestione dell’Anagrafica delle professioni sanitarie (COGEAPS) (dal 2005 a tutt’oggi); Vice presidente delComitato unitario delle professioni regolamentate (CUP Nazionale) (1997-2009); Componente della Rete della Professioni Tecniche (RPT) (dal 2009 al 2016);

Rappresentante per l’Italia, prima presso il Consiglio per la Chimica delle Comunità Europea (ECCC) e poi presso EuCheMS (European Association for Chemical and Molecular Sciences) (dal 1997 al 2016).

 

Esperienze Amministratve Pubbliche e private

Dal 2001 al 2016 è stato prima Consigliere d’Amministrazione e poi Presidente di Vesta SpA (poi denominata Veritas SpA), e di Ecoprogetto Venezia srl, società a capitale misto di servizi pubblici locali a Venezia e suo hinterland.

Componente del Consiglio Direttivo di Accredia, Ente unico Nazionale di accreditamento, dal 2015 al 2018.

Componente del Comitato per le attività di accreditamento di Accredia dal 2015 a oggi.

Componente del Comitato nazionale di solidarietà per le vittime dell’estorsione e dell’usura (Ministero dell’Interno) dal 2017 al 2019.

Componente del Comitato Nazionale per la Sicurezza Alimentare (CNSA2) presso il Ministero della Salute (DM 14/04/2014);  Componente del CdA e, poi, del Consiglio Consortile del Centro di Calcolo Nazionale CINECA (dal 1994 al 2015),principale ente di calcolo scientifico in Italia;

Consigliere del CNEL (Consiglio nazionale dell’Economia e del lavoro) e segretario dell’assemblea (dal 2010 al 2018) su designazione del Ministro della Giustizia;

Componente del Consiglio d’Amministrazione dell’Università Ca’ Foscari di Venezia per due mandati (1990-1996)

Membro del Comitato Scientifico dell’Osservatorio Regionale Veneto per la Sicurezza (LR 7/5/2002) (dal 2003); Componente del Comitato Provinciale della Protezione Civile di Venezia (1994-1997)

Componente del Comitato di certificazione dell’Istituto Italiano dei Plastici (Ente di Certificazione ai sensi delle norme EN UNI ISO 14000) (2001-2005);

Componente della Commissione di coordinamento per l’attuazione della riforma delle classi di studio universitarie, al MIUR. Componente dei tavoli tecnici n. 1, n. 2 e n. 3 (dal 2004 al 2006).

 

Esperienze EPAP

Relatore della delibera del Consiglio Nazionale dei Chimici favorevole alla fondazione e adesione della professione di chimico alla cassa pluricategoriale (EPAP);